Sequel di Alita. Disney potrebbe non approvare

Nel 2019 uscì il film “Alita – Angelo della Battaglia” tratto dalla serie manga “Alita” di Yukito Kishiro del 1990. Il film fu diretto da Robert Rodriguez.

Recentemente Cristoph Waltz, attore austriaco vincitore di due premi Oscar e due premi Golden Globe che interpretò il Dr. Dyson Ido nel primo film, in un intervista con il sito web Collider ha dichiarato che sarebbe disposto a recitare in un film sequel di Alita. Anzi ne sarebbe lieto, perchè il film gli piacque molto. Per produrre il primo film fu speso un budget di circa 170 milioni di dollari, ma i ricavati del botteghino ammontano a circa 404 milioni di dollari e quindi questo rende già problematica la produzione di un sequel.

Sappiamo inoltre che il 20 marzo 2019 la Disney acquistò la Fox per 71 miliardi di dollari. Ebbene, quest’azione può compromettere la produzione di un eventuale sequel di Alita, poichè ritenuto poco consono ad adattarsi alle produzioni Disney. Per questo Waltz ha detto che non ha novità sulla produzione del sequel e al momento si può solo sperare.

Nonostante ciò, sono in molti a richiedere l’uscita del film. E voi, che ne pensate? Siete tra coloro a cui Alita è piaciuto e vorreste vedere la realizzazione del sequel?

Disegno by Ir0kami, visita il suo profilo instagram
Disegno by Ir0kami, visita il suo profilo instagram