Questa settimana arriva finalmente l’Open Beta di Minecraft RTX!

La stiamo aspettando da un bel po’, questa nuova versione di Minecraft ci è stata presentata da Microsoft e Mojang l’anno scordo e finalmente sta diventando realtà. Stiamo ovviamente parlando della nuova versione RTX di Minecraft, il famosissimo sandbox in continua evoluzione con nuovi aggiornamenti e patch, che sembra porterà un cambio radicale al gioco.

Questo Minecraft RTX arriverà giorno 16 di questo mese e sarà disponibile soltanto per la versione Windows 10 Bedrock Edition di Minecraft. Per partecipare alla beta bisognerà impostare su attivo il canale beta pubblico dal menù delle impostazioni del gioco e, al termine dell’aggiornamento, sarete in grado di esplorare i vostri mondi con la patch RTX completamente funzionante. Nvidia ci ha fatto sapere che le schede video della sua linea RTX supporteranno la modalità al meglio, ma che ci sarà ovviamente un calo di prestazioni rispetto alla modalità normale a cui siamo tutti abituati.

Poco fa vi abbiamo detto che questa versione del gioco lo cambierà in modo radicale, è chiaro che non ci riferiamo alle dinamiche di gioco ma che è un concetto che applichiamo al suo comparto visivo, di seguito vi lasciamo il trailer di Nvidia per farvi comprendere al meglio di cosa stiamo parlando:

L’introduzione del ray-tracing al mondo di Minecraft potremmo definirla un po’ come la risposta di Mojang alle shaders che vengono applicate al gioco tramite la versione Optifine. Di seguito vi lasciamo un immagine di comparazione tra le due modalità. Appare ovvio come Mojang si sia impegnata un po’ più di quanto non facciano le shaders, che ricordiamo esistere di tipologia e impatto sulle prestazioni diverse, anche per concedere a chi ha un PC poco potente di poterle usare.
Questo ray-tracing fa di sicuro la sua bella figura all’interno di Minecraft, un gioco a cubi con una grafica da paura, ma è possibile che non verrà apprezzato da tutti i giocatori di Minecraft, che hanno cominciato a giocare il gioco in un modo e che adesso lo vedono stravolgersi così tanto.

minecraft rtx shaders

Questo ray-tracing ha però anche dei “contro“, utilizzarlo, infatti, non sarà concesso nei Realms multiplayer o con funzionalità di crossplay con versioni mobili o console del gioco. Questo perché ci sono dei problemi visivi che devono essere risolti prima del rilascio ufficiale di questa versione, stiamo pur sempre parlando di una Beta. Se siete curiosi di vedere cosa può offrire questa modalità in RTX ma non avete voglia di creare imponenti costruzione per ammirare il risultato finale, Mojang ha pensato ad una soluzione: saranno disponibili ben sei mondi, commissionati ai migliori creatori a livello globale, che potrete scaricare il giorno del rilascio della versione in Beta per poter testare a pieno le potenzialità che ha da offrire.

Purtroppo ad oggi sappiamo solo la data d’uscita della Beta ma non sappiamo dirvi nulla al riguardo dell’uscita della versione ufficiale, per questo e per tenervi aggiornati sul mondo Minecraft vi invitiamo a seguire il profilo Twitter di Mojang che non mancherà di aggiornare i fan del sandbox più amato di sempre!

Disegno by Ir0kami, visita il suo profilo instagram
Disegno by Ir0kami, visita il suo profilo instagram