Informazioni sul gioco

Mario & Sonic ai giochi olimpici è una serie videoludica che debuttò il 22 novembre 2007 su Wii e il 17 gennaio 2008 su Nintendo 3DS. Il nuovo capitolo mostra i nostri protagonisti alle olimpiadi 2020 di Tokyo ed è uscito l’8 novembre 2019 su Nintendo Switch.

Il gioco racchiude tutte o quasi le attività sportive presenti alle olimpiadi e le rende giocabili tramite i personaggi appartenenti al mondo di Super Mario e al mondo di Sonic, alcuni in modalità retrò e altri nella grafica odierna a cui siamo abituati.

Alcuni dei personaggi giocabili sono: Mario, Sonic, Luigi, Tails, Peach, Yoshi, Dr. Eggman, Vector, Wario ecc.

Appaiono anche dei personaggi che non si possono giocare, tra cui: Toad, Koopa, Goomba ecc.

Caratteristiche

Già dal trailer mostrato all’ E3 2019 si evinceva che il gioco è molto variegato, ricco di gare atletiche, simpatico, divertente e competitivo. I personaggi sono resi bene graficamente e il gioco invoglia sicuramente a seguire le olimpiadi che si terranno il prossimo anno nel periodo estivo a Tokyo.

Il titolo è sviluppato da SEGA, e pubblicato in Giappone da Nintendo e SEGA. E’ disponibile all’acquisto sia in formato scatolato a circa €50 che in digitale nel Nintendo e-shop.

Gameplay

Si può giocare sia in single player che in multiplayer. Utilizzando entrambi i controller, con un controller solo o usando solo i pulsanti (quindi senza i sensori di movimento, modalità utile per Nintendo Switch Lite).

Le attività atletiche sono molteplici e si può scegliere tra karate, nuoto, tiro con l’arco, surf, calcio, pugilato, canoa ecc.

Durante la scelta dei personaggi possiamo leggere informazioni importanti riguardo le loro abilità (ad esempio su Dr. Eggman c’è scritto “abile a mirare”) e di conseguenza scegliere il personaggio giusto per una determinata disciplina.

Pur non essendo un gioco con una storia, riesce a intrattenere i giocatori grazie ai suoi innumerevoli minigiochi usufruibili anche insieme agli amici. Poter giocare con i personaggi che più si amano dei mondi di Mario e Sonic con abiti inusuali e diversi da quelli a cui siamo abituati, farli competere tra di loro e partecipare alle olimpiadi, rende l’esperienza di gioco molto divertente.