Jason Blundell, direttore dei Call Of Duty Zombie, lascia gli studi di Activision

Il franchise di Call Of Duty ha perso uno dei suoi sviluppatori più veterani, uno di quelli che ha contribuito a creare la modalità Zombie nei vari Call Of Duty. Stiamo parlando di Jason Blundell, un veterano di Treyarch da 13 anni, ha affermato in una dichiarazione che gli è piaciuto lavorare negli studi Activision negli ultimi 10 anni e che è stato particolarmente felice ed entusiasta del contributo dato alla modalità Zombie.
Ha anche direttamente ringraziato la community di tutti gli Zombie, dicendo che apprezza la “passione, entusiasmo e follia” dei videogiocatori.

call of duty zombie

“La bellezza di Zombie è che ha sempre riguardato l’interazione tra noi sviluppatori e una delle community di giocatori più appassionati del pianeta”, ha affermato Blundell. “Questi sono ricordi che custodirò per tutta la vita”
I crediti di Blundell nel mondo videoludico sono riconducibili a Call of Duty 3, Spider-Man 3, 007: Quantuum of Solace e tutti e quattro i Call of Duty Black Ops.

La modalità non verrà annullata, ed è una buona notizia visto che è una delle migliori e più amate dei Call of Duty. Per quanto riguarda il nuovo Call of Duty del 2020 però, non sappiamo ancora per certo chi starà dietro alla produzione, anche se si presume sarà Treyarch con un probabile nuovo Black Ops, ne avevamo parlato anche qui!

Per rimanere aggiornati sull’argomento Call of Duty vi invitiamo a seguire il profilo Twitter ufficiale di Activision!

Disegno by Ir0kami, visita il suo profilo instagram
Disegno by Ir0kami, visita il suo profilo instagram